" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

domenica 13 settembre 2009

Muffins del primo giorno di scuola



Eccoci, ci siamo. Il primo giorno è arrivato.
Quel giorno temuto idealizzato immaginato sin da quando me lo misero in braccio la prima volta. Il primo giorno di scuola.
Il primo giorno di una nuova vita che è altro da me, altro da "casa".

Domani varcheremo insieme quello stesso portone che anni e anni fa varcai mano nella mano con mia madre, proporzioni che cambiano, emozioni che crescono.

Siamo pronti, credo.

Spero.

Un po' per coccola, un po' per portare a scuola il profumo di casa, sono nati questi muffins, fatti con tutto e niente, aprendo il frigo e la dispensa e mischiando quel che c'è.
Come una magia



14o gr di farina 00
100gr di farina americana
45gr di farina rinforzata con il lievito
1 bustina di lievito
una punta di cucchiaio di bicarbonato di sodio
120gr di zucchero semolato
1 cucchiaio di miele
250gr di panna fresca
1 uovo
110gr di burro
una tazzina scarsa di latte
una manciata di gocce di cioccolato

Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Lavorarlo con le fruste elettriche insieme allo zucchero e al bicarbonato, aggiungere la panna, il miele, l'uovo, la farina setacciata con il lievito e le gocce di cioccolato, se è il caso di ammorbidire l'impasto stemperare con un po' di latte

Infornare a 180° in forno già caldo per una ventina di minuti



In bocca al lupo amore mio, al suono della campanella sarò lì ad aspettarti

4 commenti:

dolceamara ha detto...

Che emozione dev'essere per te e per tuo figlio :)...e che bel inizio di scuola con questi muffin!!!

Federica ha detto...

non si può iniziare meglio di così!! buoniiiiiiiiiiiii

Ruby ha detto...

Ma che buoni!
Fantastici al mattino con una bella tazza di caffèlatte, o meglio latte e cioccolata....od ovomaltina.
Vabbè, si capisce che son golosissima! :-P

In bocca al lupo per il tuo piccolo e la sua prima esperienza scolastica!

Jul e Mo ha detto...

Non riusciamo a decicere se è più dolce il post o i muffins!^^ Che bello che dev'essere provare le emozioni di chi stà dall'altra parte della barricata, avendolo già provato a propria volta...
Un giorno speriamo anche noi di provare le gioie e i tanti pensieri dell essere genitori ^^
Chissà poi quante cose, che da ragazzi si dice'quando sarò io genitore non lo farò mai!', va a finire che si fanno perchè giuste ^^
Bel blog!!
Ciaoo