" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

martedì 29 settembre 2009

Ciambella di ricotta

Cavalcando ancora l'onda della semplicità, ecco un dolce semplicissimo come ingredienti, e facilissimo e rapidissimo da fare. La ricetta l'ha postata l'altra sera una noimamma nella sezione cucina del forum, in casa avevo tutto e ho deciso di provare. Per impastare e infornare ho impiegato esattamente il tempo di uno spazio pubblicitario nel film di prima serata. E il risultato è sorprendente per la sua sofficità e il sapore




250gr.di ricotta vaccina
250 gr. di farina 00
250 gr.di zucchero
1 bustina di lievito per dolci




Impastare tutti gli ingrdienti fino ad ottenere una pasta morbidissima e un po' appiccicosa. Imburrare uno stampo per ciambelloni (io ho usato quello di silicone e mi sono risparmiata le calorie e i grassi del burro, non ho messo niente), sfiocchettare l'impasto pizzicandolo e disporre questi ciuffi di impasto nello stampo. Infornare a 150°C in forno già caldo per una quarantina di minuti.
E' un dolce che merita davvero e si presta a notevoli varianti arricchenti, gocce di cioccolato, canditi, frutti di bosco, ecc..., la prossima volta sicuramente la rifarò con i frutti di bosco. P.S. le foto fanno pietà ma sono state scattate a notte fonda





4 commenti:

Ruby ha detto...

Ma sai che io faccio un dolce molto, molto simile?
Estremamente leggero e soffice!

Federica ha detto...

la trovo super!! la faccio spesso perchè va spazzolata in un attimo!

dolceamara ha detto...

E' stata una delle mie prime ricette del blog...troppo buona!!!

Fede ha detto...

ahahah in pratica ero l'unica a non conoscerla ahahah