" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

sabato 11 giugno 2011

Sbrisolona alla ricotta e cioccolato


La ricetta è di una noimamma (chi sono le noimamme? guardate qua: www.noimamme.it), stasera siamo a cena da amici e volevo portare un dolce poco impegnativo ma buono. A giudicare dal profumo è veramente ottima.
Al solito alla ricetta originale ho apportato qualche modifica.

Per uno stampo da 24 cm
Per la base:
300gr di farina 00 (io ho usato 150gr di farina normale e 150gr di quella addizionata con lievito)
1 bustina di lievito (io ne ho messa metà)
150gr di zucchero
1 uovo
100gr di burro

per il ripieno:
250gr di ricottaa
100gr di zucchero (io ne ho messi 150gr)
50 gr di gocce di cioccolata (ho usato cioccolato fondente al 70% a scaglie)
in aggiunta alla ricetta originale 2 cucchiaini colmi di liquore per dolci.

Preparare con la farina (con il lievito) e lo zucchero una fontana e al centro metterci il burro morbidoa pezzetti e l'uovo, impastare il tutto con le mani fino ad ottenere una similfrolla (tende a sbriciolarsi di più, è meno compatta), farne una palla e metterla in frigo a riposare per una mezz'ora.
Intanto preparare il ripieno lavorando la ricotta con lo zucchero fino ad avere una crema morbida, e aggiungere la cioccolata tagliata a scaglie e il liquore per i dolci.
Con 3/4 di impasto rivestire uno stampo di silicone per crostate da 24-26 cm (io ho usato solo le mani per riempirlo con la pasta schiacciando bene e rendendolo il più uniforme possibile), riempire con la crema di ricotta, e sbriciolare il resto della similfrolla sopra a coprire in modo grossolano.
Infornare a 180° in forno caldo per 45 minuti (io ho cotto per 35 minuti a 180° e per altri 5 minuti a 150°).
Sfornare, lasciar raffreddare e sformarla
Si può anche spolverizzare con lo zucchero a velo volendo.

1 commenti:

dolceamara ha detto...

Non l'ho ancora mai preparata ma mi ispira un sacco!!! Sarà di sicuro gradita.
ciao e buona domenica.