" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

giovedì 15 settembre 2011

Biscotti al cioccolato dolce risveglio


Avevo voglia di pasticciare e chissà perché mi sono venuti in mente i biscotti. Quelli semplici semplici che mangiavo da piccola, quelli senza scenografie ed effetti speciali, i biscotti da inzuppare nel latte, buoni e basta. Ho cercato qualche ricetta online che mi ispirasse ma erano tutte troppo arzigogolate rispetto a quello che avevo in mente così ho improvvisato. Il giudizio dei mangioni è che sono troppo poco dolci ma secondo me vanno bene anche così, al limite si può aumentare di altri 50 gr la quota dello zucchero.

Biscotti Dolce Risveglio
330gr di farina
150gr di zucchero
2 uova
1 pizzico di sale
50gr di cioccolato fondente
2 cucchiai di rhum
1/2 cucchiaino di lievito per dolci.

Io ho usato il bimby per impastare mettendo nell'ordine burro e zucchero, cioccolato a pezzetti uova, farina e lievito, rhum e amalgamando il tutto prima vel 3 per 2 minuti e poi a vel 6 per 1 minuto, niente vieta ovviamente di fare tutto a mano.
Con un cucchiaiono ho poi prelevato un po' di impasto e fatto delle palline che ho poi schiacciato sulla placca da forno rivestita con la carta da forno. Infornato a 180° per una decina di minuti.

3 commenti:

Annalisa ha detto...

Che belli questi biscottoni vien proprio voglia di tuffarli nella tazza del latte!! Brava.
Ciao

BARBARA ha detto...

Voglio svegliarmi pure io così in dolcezza!

LAURA ha detto...

Anche io oggi ho postato dei biscotti per la colazione!!!
I tuoi sono proprio buoni, ideali con il caffelatte!!!
Buona serata