" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

giovedì 28 luglio 2011

Minestra di riso e piselli (versione bimby)

O meglio versione mia visto che ho improvvisato dall'inizio alla fine.
Perché la minestra il 28 luglio? Già, perché perché perchè?
Un tempo da schifo e un freddo da ottobre, ecco perché-
Quindi minestra sia

Gli ingredienti sono tutti ad occhio (lo so sono pessima), all'incirca:
4 cucchiai rasi di riso per minestra
30-40gr di olio evo
200gr di piselli surgelati
1 cucchiaino e mezzo di dado bimby (l'ho preparato esattamente come suggerito sul ricettario del bimby)
2 patate piccole
400gr di acqua (più o meno, ne ho aggiunta anche un po' in cottura)
1 rametto di rosmarino
mezza cipolla piccola.


Pesare e scongelare i piselli.
Affettare la cipolla metterla nel boccale e tritarla (10sec vel7). Aggiungere l'olio e gli aghetti di rosmarino e far soffriggere 3 minuti a 100°C vel 1. Aggiungere le patate pulite e tagliate a tocchetti piccoli, l'acqua, il dado e cuocere per 15 minuti a 100°C vel 1. Scaduto il tempo, aprire il boccale e aggiungere i piselli. Cuocere altri 7-8 minuti a 100°C modalità rimescolamento lento. Aggiungere il riso e portarlo a cottura (io ho cotto a 100°C rimescolamento lento per 13 minuti.
E' venuta cremosa senza essere papposa, i piselli sono rimasti per lo più interi e il sapore era ottimo. Volendo si può aggiungere anche la pancetta affumicata, o le croste di parmigiano, per stavolta ho preferito evitare.
Non ho foto, non ho fatto in tempo a scattarne, qualcuno era molto affamato.

1 commenti:

dolceamara ha detto...

è proprio vero una bella minestrina ci sta pure bene con il tempo che fa.
Per la torta di pannolini se vuoi ci penso io :).
Ciao!!