" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

martedì 26 luglio 2011

Petti di pollo al curry


Come dicevo in questi giorni sto giocando con il mio nuovo aggeggino, e girovagando in rete ho trovato una ricettina per il pollo al curry niente male, avevo tutto (come al solito con qualche modifica), e ho deciso di lanciarmi.
Per 3 persone
500gr di petti di pollo (o bocconcini di pollo)
1 cucchiaio di olio evo
2 cucchiai di curry
il succo di un limone
qualche foglia di salvia (facoltativo)
2 scalogni
80gr di panna
2 cucchiai rasi di farina.
Preparare un'emulsione con il succo di limone, l'olio, e 1 cucchiaio di curry, aggiungere le foglie di salvia lavate e asciugate e mettere a marinare la carne per 30-35 minuti.
Affettare in modo sottile lo scalogno.
Nel boccale mettere circa 600gr di acqua e portare ad ebollizione(vel4 10 minuti, 100°C).
Scaduto il tempo di marinatura, mettere uno strato di scalogno affettato nel contenitore varoma, adagiarvi sopra i petti di pollo, irrorare con il succo di marinatura e ricoprire con altro scalogno). Cuocere per mezz'ora temperatura varoma vel 1.
Togliere il varoma e mantenerlo chiuso e tenerlo da parte.
Svuotare il boccale tenendo da parte un misurino pieno di acqua bollente, rimettere l'acqua nel boccale, aggiungervi la panna, la farina, il restante curry e regolare di sale e pepe. Cuocere a 80°C per 4 minuti vel 5.
Adagiare i petti di pollo sul piatto da portata e coprire con la salsina.

1 commenti:

dolceamara ha detto...

Complimenti per l'acquisto :) !! Io non ce l'ho il Bimby..mi perdo qualcosa ??
Buono il pollo al curry io ne faccio un piatto unico con il riso basmati.
Baci!!