" L'unico modo per liberarsi da una tentazione è concedersi ad essa"

(Oscar Wilde)

domenica 21 marzo 2010

Con la frolla avanzata della crostata della nonna ho messo insieme una crostatina alla crema e frutti di bosco. Avevo già postato un dolce simile, ma questo è stato ottenuto con gli scarti che avevo in casa, più che programmato in ogni sua parte.
.


Per la base
Pasta Frolla come descritto nell'altro post

Per la farcitura
1 cucchiaio di marmellata di more
crema pasticcera (2 tuorli d'uovo, 60gr. di zucchero, 330ml di latte, 50 gr di farina)
frutti di bosco
zucchero a velo

Ho steso la frolla fino ad avere un disco di circa 18-20cm di diametro con il quale ho foderato uno stampo in silicone di 16 cm. Ho bucherallato il fondo con i rebbi di una forchetta e ci ho spalmato un cucchiao di marmellata di more (quella che mi avanzava). A parte ho preparato la crema pasticcera, l'ho lasciata intiepidire e ci ho aggiunto un cucchiaio di frutti di bosco. Ho steso la crema sopra la base di frolla e ho infornato il tutto a 170°C per 25 minuti. Ho sfornato e lasciato raffreddare. Dopo aver sformato la crostata l'ho ricoperta di frutti di bosco e ho decorato con una spolverata di zucchero a velo

4 commenti:

Luciana ha detto...

Buona e colorata...chissà il profumo...un bacione

Ruby ha detto...

Uuh! Sembra davvero di sentirne il profumo anche attraverso lo schermo.
Me ne prendo una fettonaonaona!

dolceamara ha detto...

Rieccoti finalmente :)... ha un aspetto davvero goloso questa crostata. mooolto buona.

Fede ha detto...

Che carini che siete a passare da quinonostante aggiorni pochissimo.
Poso poco perchè non ho mai il tempo di provare cose nuove, e anche quando lo faccio sono di corsa e mi dimentico di fotografare il risultato.

grazie a tutti
fede